La stampa olandese tuona contro Kluivert: “Che pena. A Roma sembra spaesato”

La stampa olandese tuona contro Kluivert: “Che pena. A Roma sembra spaesato”

Un editoriale sul quotidiano Algemeen Dagblad analizza il carattere dell’ex Ajax: “È un bambino in un mondo troppo grande per lui”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Guardi Kluivert e provi compassione. Sembra essere arrivato in un mondo troppo grande per lui“. La stagione del giovane olandese riassunta in un editoriale dell’Algemeen Dagblad, quotidiano che ha provato a capire lo stato d’animo dell’ex giocatore dell’Ajax: “Certi ragazzi di 19 anni parlano come se avessero vissuto tre guerre mondiali e giocato 142 partite internazionali. Basta prendere ad esempio Matthijs de Ligt. Con Kluivert invece non è così, lui è ancora un bambino, spaesato e finito in un mondo troppo grande per lui“.

A fare da sfondo le parole nostalgiche dell’attaccante (“Qualche volta penso che sarebbe stato meglio restare ancora all’Ajax“), che mostrano una insicurezza di fondo nel suo carattere: “Dal padre ha preso quel misto di sfacciataggine e vulnerabilità, il cattivo ragazzo con il quale non puoi arrabbiarti nemmeno dopo l’ennesima stupidaggine. L’ironia della sorte è che lui è andato in Italia per provare a vincere, per lasciarsi alle spalle le incomprensioni con l’allenatore, invece si è ritrovato a salutare il tecnico che lo aveva scelto per la Roma e a guardare in solitudine sul divano l’Ajax fare un grande percorso in Champions“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy