La Roma sorride: con Tagliavento 21 vittorie in 32 incroci, l’ultima in trasferta a febbraio

L’ultimo partita diretta dal fischietto di Terni risale al 12 febbraio scorso, quando i giallorossi batterono il Carpi fuori casa per 3 a 1, con le reti di Digne, Dzeko e Salah

Torino-Roma a Paolo Tagliavento, e i giallorossi sorridono. Perché nelle 32 partite dirette dal fischietto di Terni la squadra capitolina ha portato a casa la vittoria per ben 21 volte (20 in campionato, una in Coppa Italia), pareggiando in quattro occasioni e uscendo senza punti in sette match. L’ultimo incrocio risale al 12 febbraio scorso, quando i giallorossi batterono il Carpi fuori casa per 3 a 1, con le reti di Digne, Dzeko e Salah. L’ultima sconfitta con Tagliavento invece è datata 9 maggio 2015, con il 2 a 1 a San Siro contro il Milan. Sette vittorie e altre sconfitte in trasferta, un solo X invece lontano dall’Olimpico. Tagliavento con il cartellino giallo facile: ben 85 ammonizioni in 32 partite, l’ultimo dei due cartellini rossi estratti invece risale a un Roma-Lazio del 16 ottobre 2011 quando venne allontanato Simon Kjaer.

TORINO – Solo 8 incroci in Serie A (altri 4 in serie B) tra il Torino e Tagliavento, l’ultimo il 30 agosto 2015 quando i granata batterono 3 a 1 la Fiorentina, con i gol di Moretti, Quagliarella (su assist di Bruno Peres) e Baselli. Con lui una sola sconfitta in serie A, nel 2008, contro la Fiorentina, poi cinque vittorie in campionato (altre tre nella serie cadetta), e due pareggi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy