La Roma si tiene il secondo posto. Il Sassuolo affonda: 3 a 1 – FOTO

La Roma si tiene il secondo posto. Il Sassuolo affonda: 3 a 1 – FOTO

Tre punti importanti per ripartire dopo l’eliminazione dall’Europa League. Una Roma al trotto vince strappa la vittoria con Paredes, Salah e Dzeko, e si riporta nuovamente al secondo posto

STADIO OLIMPICO, dall’inviato – La Roma vince 3 a 1, ma che fatica contro il modesto Sassuolo di questa stagione. Giallorossi inizialmente un po’ impacciati e con i postumi dell’eliminazione dall’Europa League contro il Lione, ma con la qualità necessaria per strappare i tre punti e riportarsi a +2 sul Napoli.

DEFREL – Parte bene il Sassuolo che trova il gol dopo otto minuti con la dormita della difesa giallorossa: cross basso di Berardi dal fondo, velo in mezzo all’area di Politano e tiro di prima di un Defrel che insacca e inizialmente sembra quasi non esultare dopo il vantaggio realizzato (il francese era vicino a vestire la maglia giallorossa a gennaio).

PAREDES & SALAH – Un paio di occasioni per la squadra di Eusebio Di Francesco, ma sette minuti dopo Paredes si inventa il pareggio con un bel tiro rasoterra dalla distanza che si infila nell’angolino della porta di Consigli. E una Roma al trotto, nonostante più di un errore in fase di impostazione, nei minuti di recupero del primo tempo trova anche il gol del vantaggio con il tap-in vincente di Salah dopo il destro di El Shaarawy.

DZEKO – Roma con più ‘garra’ nella seconda frazione di gioco, i giallorossi tengono bene il campo grazie anche all’inserimento di Dzeko (per Bruno Peres) che a ventidue dalla fine trova anche la rete da distanza ravvicinata dopo un bel passaggio di Strootman all’interno dell’area. La squadra di Spalletti ritrova entusiasmo, così come i 25mila dell’Olimpico. Vittoria importante per riportare morale alla squadra dopo l’eliminazione dall’Europa League, e fondamentale soprattutto per scavalcare nuovamente il Napoli al secondo posto.

Roma-Sassuolo

TABELLINO

Roma-Sassuolo 3-1
Marcatori:
9′ Defrel, 16′ Paredes, 46′ Salah, 67′ Dzeko

ROMA (3-4-1-2)Szczesny, Rudiger, Fazio, Manolas; Peres (60′ Dzeko), Paredes (87′ De Rossi), Strootman, Emerson; Nainggolan; Salah (76′ Perotti), El Shaarawy.
A disp.:
Alisson, Lobont, Vermaelen, Mario Rui, Jesus, Grenier, Gerson, Totti.
All. Luciano Spalletti.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Letschert (45′ Lirola), Acerbi, Peluso, Dell’Orco; Pellegrini, Missiroli (68′ Ricci), Duncan; Berardi, Defrel (57′ Matri), Politano.
A disp. Pomini, Pegolo, Gazzola, Cannavaro, Sensi, Aquilani, Mazzitelli, Ragusa, Iemmello.
All. Eusebio Di Francesco.

Arbitro: sig. Di Bello di Brindisi.
Guardalinee: Passeri – Lo Cicero.
Quarto uomo: De Pinto.
Addizionali di porta: Rizzoli – Ghersini.

NOTE Ammoniti: 37′ Letschert, 93′ Strootman Spettatori 25.477

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 20.08 – Roma in campo.

Ore 20.05 – Sassuolo in campo per il riscaldamento.

Ore 20.00 – Portieri della Roma in campo.

Ore 19.50 – Portieri del Sassuolo in campo.

Ore 19.42 – Spalletti scende in campo per testare l’umidità del terreno.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. encat - 3 giorni fa

    ancora con Paredes…bah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy