La Roma resta Schick, l’agente: “Non si muove”. Muscoli d’argilla, si ferma anche Mirante

La Roma resta Schick, l’agente: “Non si muove”. Muscoli d’argilla, si ferma anche Mirante

Quello del portiere è lo stop muscolare numero 23 in stagione. Riccardi sogna in grande: “Al Mondiale con Zaniolo”. James McAvoy: “interpretare Totti? Certo”. La Primavera vince in casa della Juve, cinque gol delle ladies al Tavagnacco

di Valerio Salviani

Antivigilia di Roma-Entella. L’esordio in Coppa Italia dei giallorossi non sarà proibitivo, ma lo stop prolungato del campionato ha reso l’attesa più intensa. Di Francesco continua a preparare il match con i suoi a Trigoria e pensa ad un ritorno al 4-3-3. I liguri non preoccupano più del dovuto, ma niente esperimenti. Ancora fuori Manolas e De Rossi, entrambi sicuri del forfait, così come Nzonzi. Si ferma anche Mirante, per lui problema al polpaccio. E’ il 23esimo stop muscolare in stagione, un numero già alto destinato ad aumentare.

COPPA – Obiettivo decima. La Roma non si nasconde, il bisogno di alzare un trofeo è diventato necessità. La scalata alla Coppa Italia parte lunedì alle 21. Contro l’Entella Di Francesco è pronto ad affidare l’attacco a Schick, con Dzeko verso la panchina. In difesa tornerà Jesus, mentre in mediana per la prima volta giocheranno in coppia Cristante e Pellegrini, complice l’assenza forzata di Nzonzi. A Trigoria in gruppo si sono rivisti Santon e Coric, con il primo in lizza per una maglia da titolare.

SCHICK“Ho incontrato Monchi e mi ha assicurato che la Roma continuerà a puntare su Schick. Non si muove”. Così Pavel Paska, l’agente protagonista nell’estate del passaggio del ceco in giallorosso, ha parlato ai microfoni di Sport.cz. “Ha molte richieste in Europa, ma non si muove” ha aggiunto il procuratore. La Roma si augura che il 2019 possa essere finalmente il suo anno. In caso contrario, a fine stagione le due parti cercheranno nuove soluzioni.

SORRISI – In attesa della “squadra A”, due grandi vittorie in casa Roma le hanno portate a casa la Primavera e le ragazze. I baby di Alberto De Rossi hanno vinto in casa della Juve guidati dal solito Celar (doppietta) e da Riccardi. Il numero 10 a fine match ha commentato le parole del ct Mancini: “Mi faccio trovare pronto per il Mondiale. Un giorno vorrei giocare con Zaniolo”. Pokerissimo delle ladies che battono a domicilio il Tavagnacco e conquistano altri 3 punti fondamentali in campionato consolidando il quarto posto.

ALTRE – Monchi ha in mano il gigante brasiliano Guedes, in uscita dal Santos. Il giocatore non rinnoverà il contratto e ha già un accordo con la Roma. Cinema: James McAvoy si candida per interpretare Francesco Totti sul grande schermo. “Mi piacerebbe” ha ammesso l’attore, che per i tratti del viso ricorda molto lo storico numero 10 romanista. Nuovo episodio di razzismo. All’Olimpico durante Lazio-Novara alcuni sostenitori biancocelesti hanno voluto rispondere ai volantini dei romanisti spuntati nei giorni scorsi. “Romanista ebreo” e “Sembra l’Africa” i cori urlati allo stadio. Il portavoce Diaconale: “Siamo vittima di Psicosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy