Inter-Roma, il web nerazzurro: “Sono i più pericolosi per la corsa Champions, serve la partita perfetta”

Inter-Roma, il web nerazzurro: “Sono i più pericolosi per la corsa Champions, serve la partita perfetta”

A San Siro si gioca per l’Europa, i tifosi interisti vogliono difendere il terzo posto: “È un match point, speriamo che Spalletti non sbagli le scelte”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

“Questa è la partita fondamentale dell’anno”. Serve poco per presentare la gara di questa sera, l’Europa passa per San Siro e il popolo nerazzurro si prepara a vivere novanta minuti che possono decidere una stagione: “La Roma è la squadra più pericolosa nella corsa alla Champions, serve la partita perfetta”. Il presente che spiana la strada al futuro, c’è bisogno di difendere il terzo posto e il web interista chiama a raccolta tutte le proprie forze: “Come sempre noi saremo carichissimi, speriamo che anche i ragazzi abbiano la stessa determinazione”.
Negli occhi restano alcuni passaggi decisivi in un’annata vissuta tra alti e bassi: “A parte il derby e la partita contro il Napoli, le gare decisive le abbiamo sbagliate tutte”. Il concorso di colpa chiama in causa alcuni giocatori (“Perisic praticamente inutile, mentre Icardi preferirei non citarlo nemmeno. E poi il centrocampo, chi gioca stasera?”), ma il mirino punta forte su Luciano Spalletti: “Continuo a riproporre sempre lo stesso hashtag, #Spallettiout”. Leggendo tra post e commenti, è già da diverso tempo che l’indice di gradimento per l’allenatore toscano è sceso sotto livelli allarmanti: “Spero che, come al solito, non sbagli le scelte di formazione. Si può perdere con tutti ma non con la Roma in questo momento”.
La squadra giallorossa è avversaria temuta, anche grazie alla trasformazione positiva cominciata con l’arrivo di Ranieri: “Per la zona Champions è quella che mi preoccupa di più. Sia come organico che come direzione tecnica è attrezzata più delle altre dirette concorrenti”.
Nota finale sul mercato, con Edin Dzeko al centro delle voci che lo vorrebbero alla Pinetina il prossimo anno: “Non lo prenderei, è un buon attaccante ma è in fase calante, verrebbe qui a fine carriera. Piuttosto punterei tutto su Dybala, lui è Lautaro formerebbero una coppia perfetta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy