Giudice Sportivo, Roma sanzionata con 40 mila euro per gli scontri di Bergamo. Il club pensa al ricorso

Giudice Sportivo, Roma sanzionata con 40 mila euro per gli scontri di Bergamo. Il club pensa al ricorso

Inoltre si apprende che i giallorossi dovranno pagare ulteriori 2 mila euro per aver “consentito l’ingresso nel recinto di giuoco, a gara non terminata, di propri calciatori non inseriti in distinta”

Nella giornata odierna, il Giudice Sportivo, dott. Gerardo Mastrandrea, ha reso noto tramite un comunicato le sanzioni destinate alla Roma, per i fatti di Bergamo. Di seguito il comunicato originale:

“Il Giudice Sportivo, sciolta la riserva di cui al CU 80 del 22 novembre 2016; vista la nota a firma del Procuratore federale e dei Procuratori federali aggiunti in data 28 novembre 2016 con la documentazione allegata, di risposta alla richiesta di accertamenti formulata da questo Giudice; letta in particolare la relazione di servizio redat ta dal Responsabile del Servizio di Ordine Pubblico in data 21 novembre 2016; visti gli atti tutti del fascicolo, con particolare riguardo al rapporto dei collaboratori della Procu ra federale, dispone, in relazione agli incidenti ed ai tafferug li causati dai sostenitori della soc. Roma in prossimità dell’impianto sportivo, per come dettagliatamente indicati nella suddetta relazione di servizio del R.O.P. e nel rapporto dei collaboratori della Procura federale, visti gli artt. 14 CGS e 62 comma 2 NOIF, l’applicazione dell’ammenda di € 40.000,00 con diffida”.

La Roma intanto starebbe pensando di presentare il ricorso alla sanzione destinata al club per la multa.

Inoltre si apprende che i giallorossi dovranno pagare ulteriori 2 mila euro per aver “consentito l’ingresso nel recinto di giuoco, a gara non terminata, di propri calciatori (Manolas e El Shaarawy contro il Pescara ndr) non inseriti in distinta; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale“.

Da segnalare anche le prime ammonizioni per Ruediger per proteste nei confronti dell’arbitro e Nainggolan per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy