FIFA 19, Luca Pellegrini tra i terzini sinistri più promettenti del gioco

FIFA 19, Luca Pellegrini tra i terzini sinistri più promettenti del gioco

Ha un rating di 65, ma secondo gli esperti può superare gli 80

di Redazione, @forzaroma

Vuole scalare le gerarchie di Di Francesco e Mancini, arrivando a conquistare un posto da titolare nella Roma e nella Nazionale. Luca Pellegrini ha le idee chiare, e per raggiungere i suoi obiettivi potrà contare sulla spalla di Kolarov.
Monchi e il tecnico giallorosso credono tantissimo in lui, ma interessati alla sua crescita ci sono anche milioni di appassionati di FIFA. Tantissimi “allenatori” del videogioco punteranno su di lui nell’edizione 2019 come talento da far esplodere nel proprio team. Il portale Realsport101.com ha fatto un’analisi dei più giovani terzini sinistri di basso valore (hanno tutti una clausola massima da 5 milioni di sterline) che potranno salire alla ribalta, superando anche 80 come rating nella Modalità Carriera.
Di Pellegrini si legge: “Ha appena tre presenze con la Roma, ma dal momento che ha fatto tutta la trafila dell’Italia Under 16 fino all’Under 21, ha un sacco di talento. Un assist nelle prime tre partite della Roma è un inizio promettente e in questa stagione ha anche avuto il suo primo assaggio di Champions League, contro Viktoria Plzen. Il totale di 65 di Pellegrini contiene le statistiche di 75 in accelerazione, 72 in velocità di sprint e 69 in cross che saliranno man mano che migliorerà, fino a un 83 potenziale. Per acquistarlo sono necessari solo £ 2,1 milioni e ingaggio di £ 4.000 a settimana”.

Insieme a lui anche Itter (Wolfsburg), Riveros (Basilea), Petretta (Basilea), Taylor (Kilmarnock), Vagnoman (Amburgo), N’Soki (Paris Saint-Germain), Kelly (Bristol City), Vinagre (Wolverhampton), Lewis (Norwich).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma