Dzeko, altri 4 gol e infrangi tre record. Ecco quali

Dzeko, altri 4 gol e infrangi tre record. Ecco quali

Con la tripletta di ieri il bosniaco è a 2 gol da Voeller come bomber europeo in una stagione e a 4 da Totti come record assoluto

Da Edin Cieco a Re Edin, da bidone da vendere a capocannoniere in Italia e in Europa League. Dzeko si è messo in testa di entrare nella storia della Roma, e ormai di passi (anzi di gol) ne servono davvero pochi per tagliare almeno tre traguardi da record. Con la tripletta di ieri al Villarreal, infatti, il bosniaco è salito anche sul trono della seconda competizione Uefa e si è portato a 8 gol in 7 partite. A due reti dal record moderno in una stagione europea stabilito nel 1990-1991 da Rudy Voeller, nell’anno in cui la Roma perse la finale di Coppa Uefa contro l’Inter. Il tedesco volante ne segnò 10 in 12 partite, la media di Edin è superiore. Solo un altro calciatore romanista nella storia ha avuto una media gol più alta in Europa. Si tratta di Pedro Manfredini che nel 1960-1961 ne segnò 12 in 10 gare permettendo ai giallorossi di alzare la Coppa delle Fiere. Altri tempi. Altri due gol quindi per eguagliare Voeller, e altri due ne bastano per superare il record personale di Dzeko in una stagione. Era il 2009-2010 e il Cigno di Saravejo concluse la stagione a 29 reti complessive. Ora è a 28, e considerando la media gol delle ultime 7 gare (10 gol) non faticherà molto a raggiungere l’obiettivo. Più lontano nel mirino resta Totti che con 32 gol in una stagione detiene la corona di miglior bomber stagionale negli ultimi 50 anni di Roma. Al primo posto assoluto c’è ancora Piedone Manfredini che nel suo anno di grazia ne segnò 34: venti in campionato, 12 nella coppa delle Fiere e 2 in coppa Italia. A proposito di record: Dzeko è l’unico giocatore dell’attuale Europa League ad aver segnato già due triplette. Mica male per un bidone…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy