De Rossi-gate tra tifosi in rivolta e fuga di notizie. Ranieri: “Lo avrei tenuto” e nel futuro c’è Gasp

De Rossi-gate tra tifosi in rivolta e fuga di notizie. Ranieri: “Lo avrei tenuto” e nel futuro c’è Gasp

Emergono degli audio Whatsapp del capitano giallorosso circa il dibattito avuto con l’ad Fienga e gli ultras domani sono pronti al sit in sotto la sede all’Eur

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7

Sassuolo-Roma si gioca sabato sera, ma tutte le attenzioni sono rivolte al caso De Rossi. L’addio alla maglia giallorossa ha creato una vera sommossa popolare. I tifosi sono infuriati con la dirigenza e la rabbia sfoga sui social e non solo. Domani la Sud farà un sit in di protesta (alle 15) sotto la sede amministrativa del club all’Eur, mentre oggi è stato il giorno della fuga di notizie derivata dagli audio whatsapp che il capitano giallorosso avrebbe scambiato con un suo amico. Tema della discussione: il confronto avuto con Fienga. De Rossi avrebbe accettato anche un contratto a gettoni da 100mila euro a presenza. Soluzione proposta dall’Ad solo in un secondo momento e dopo aver sentito Pallotta, ma ormai il numero 16 giallorosso non era più disposto ad accettare. La delusione è tanta come testimonia lo stesso calciatore nel momento in cui riceve il Tapiro d’Oro di Striscia la Notizia. “Ci sono rimasto male – dice Daniele De Rossi -. Entro breve, però, conoscerò il mio futuro”. A gettare poi altra benzina sul fuoco è Claudio Ranieri: “Gestito male il suo addio, io lo avrei tenuto”. Poi a chi gli chiede dove immaginerebbe De Rossi, il tecnico risponde così: “Ha detto che vuole continuare a giocare ed è giusto che sia così”. Non si sbilancia l’ex Fulham, ma le prime indiscrezioni di mercato vedono Monchi intenzionato a portarlo a Siviglia.  Intanto Diego Perotti si prepara a chiudere un’annata nerissima per lui: “E’ stata la stagione peggiore della mia vita. Ora però lui vogliamo fare bene per Daniele, per la Roma prendeva anti-infiammatori come caramelle. Il mio futuro? Vedo solo la Roma”.

TECNICO – In tutto questo la Roma deve preparare la sfida con il Sassuolo, fondamentale per la corsa Champions. Clima, però, non semplice tra la vicenda De Rossi e le voci sul nuovo allenatore. Le ultime indiscrezioni vedono Gasperini come tecnico del futuro. Un accordo che sarebbe stato trovato fino al 2022 e portato a termine da Petrachi, oggi diesse del Torino, ma vicino anche lui a firmare con la Roma. Ranieri, però, è concentrato sulla corsa all’Europa e resta fiducioso: “Mi auguro che questo fatto sia uno sprone a far bene, ci sono due partite da completare, c’è una piccola possibilità, ma noi dobbiamo avere la coscienza a posto di aver fatto ciò che dovevamo fare”. Arriva poi una smentita, almeno in parte, sulle frasi uscite nel confronto di ieri con i tifosi: “Non mi sembra di aver utilizzato queste parole. Quando i tifosi chiedevano spiegazioni su chi avesse preso le decisioni per la fine del rapporto di De Rossi alla Roma, ho risposto ‘sicuramente a Londra e in America’”. Intanto sabato contro il Sassuolo (gara diretta da Maresca) il capitano giallorosso potrebbe essere titolare, mentre resta in dubbio la presenza di Pellegrini per un guaio muscolare. Per il resto formazione confermata rispetto alla gara con la Juventus. 

TOTTI – Dei bianconeri ha parlato anche l’ex dieci giallorosso e lo ha fatto in Kuwait, in occasione dell’Al Roudan Tournament: Non sarà facile colmare il gap con loro, ma sono fiducioso che troveremo una soluzione. Vincere? Non è facile perché soprattutto in Italia è la Juventus è la strafavorita visto che ha la possibilità di acquistare dei top player, come per esempio Ronaldo: nessuno poteva pensare che la Juve riuscisse a prenderlo e invece…ha giocatori di livello internazionale elevato perciò in Italia la differenza è quella”. Poi una battuta sui piani futuri: “Spero di portare la Roma più in alto possibile a livello Mondiale perché la Roma si tifa e si ama”. A fare da sfondo il bellissimo pallonetto messo a segno nell’esibizione tenuta nel Golfo Persico sotto una miriade di fan letteralmente impazziti per la presenza di Totti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy