De Rossi, Borini: “Un grande uomo, è stato lealtà e senso di appartenenza”

De Rossi, Borini: “Un grande uomo, è stato lealtà e senso di appartenenza”

L’attaccante rossonero descrive il suo ex compagno di squadra: “Lui metteva avanti i valori umani al fianco del campo”

di Redazione, @forzaroma

“Unisce tutti con una sola parola. E’ stato onestà e lealtà, senso di appartenenza a una sola squadra”. Con queste poche parole, Fabio Borini descrive l’essenza di Daniele De Rossi. L’attaccante del Milan, ma soprattutto ex compagno del capitano giallorosso, spiega a Sky Sport perché il simbolo romanista fosse così speciale: “Ha difeso i compagni quando c’era da difenderli, come fa il mister con noi, che si prendeva le colpe lui per tutto il gruppo. Questo lo fa solo chi è un grande uomo, chi ha personalità, chi sa distinguere realtà dal calcio”. Il giocatore rossonero ha sottolineato in primis la caratura di Daniele De Rossi come uomo: “Lui metteva avanti i valori umani al fianco del campo, che non è mai semplice. Soprattutto in una piazza come Roma, che ti può sempre succhiare energie“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy