Cska Mosca, commozione cerebrale per Mario Fernandes

Cska Mosca, commozione cerebrale per Mario Fernandes

Per l’esterno uscito nel match contro la Roma anche una frattura a un dito della mano

di Redazione, @forzaroma

L’esterno del Cska Mosca Mario Fernandes, uscito al dodicesimo minuto di gioco per uno scontro di gioco con Kolarov nel match contro la Roma, ha riportato una commozione cerebrale e una frattura al 4° dito della mano, l’anulare. Come riporta su Twitter il club russo sono escluse fratture al naso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy