Con Ranieri è Roma Up, ma su Zaniolo piomba il Bayern. Massara e Baldini vanno da Pallotta

Con Ranieri è Roma Up, ma su Zaniolo piomba il Bayern. Massara e Baldini vanno da Pallotta

I giallorossi contro l’Udinese replicano l’1-0 con la Samp e il tecnico raccoglie consensi dai tifosi. Bavaresi pronti a offrire 50 milioni per Nicolò, ma a Trigoria sono convinti che a fine stagione arriverà il rinnovo. Morto Ciarrapico

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Nella domenica in cui “crollano” i social di Zuckerberg la Roma rialza la testa. La classifica non dice ancora quarto posto ma il secondo 1-0 consecutivo ha riportato serenità nella squadra ed entusiasmo tra i tifosi. Contro l’Udinese è servito il ritorno al gol dopo quasi un anno di Edin Dzeko (che ha approfittato del giorno di riposo per andare in Croazia), ma gli applausi del giorno dopo sono tutti per Claudio Ranieri.

FRACICO – I tifosi, che non gli hanno mai fatto mancare il sostegno dal suo ritorno, sono impazziti dopo averlo visto 90’ in piedi a bordocampo, anche durante il temporale che si è abbattuto sull’Olimpico ieri pomeriggio: “Altro che traghettatore, teniamolo. Perché andare in cerca di nomi esotici? Facciamolo a lui lo squadrone”.
E chissà che non si parli anche del prossimo allenatore nell’appuntamento che hanno preso Ricky Massara e James Pallotta: l’attuale direttore sportivo domani incontrerà a Boston il presidente e sul tavolo c’è soprattutto il suo ruolo. Tre le possibilità: che ci sia lui a capo della direzione sportiva (col supporto magari di Totti), la convivenza con Luis Campos (che ha parlato di un possibile arrivo di Mourinho al Lione) oppure l’addio.

BILD – Dalla Germania stamattina hanno lanciato la notizia di un fortissimo interesse del Bayern Monaco per Zaniolo: i bavaresi potrebbero spingersi fino a 50 milioni di euro, ma da Trigoria sono convinti di rinnovare il contratto a fine stagione, allontanando le sirene tedesche ma non solo. Di Nicolò ha parlato anche Batistuta, con frasi che non sono piaciute tantissimo ai romanisti: “Tra rimanere alla Roma o andare via conta molto cosa vuole lui. Se ha voglia di giocarsi la carriera per una maglia, deve fare quello che sente perché se resta alla Roma solo perché i tifosi lo vogliono non funziona”. Intanto nella sua casa all’Eur è arrivata una buona notizia: la Bmw che era stata rubata qualche giorno fa è stata restituita.

ALTRE – Dopo il giorno di riposo concesso da Ranieri, domani i giallorossi torneranno a Trigoria e cominceranno a preparare la sfida di sabato sera contro l’Inter di Spalletti. Anche i nerazzurri sono in cerca di un allenatore visto il probabile addio del tecnico di Certaldo e oltre a Conte non perdono d’occhio neanche Sarri. A proposito di ex, da Monchi è arrivato un messaggio distensivo nel post vittoria nel derby del suo Siviglia contro il Betis: “Sono più felice perché ha vinto anche la Roma”. Stamattina è morto a 85 anni Giuseppe Ciarrapico, presidente del club giallorosso dal 1991 al 1993.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy