Cerci, che calvario: in Turchia è fuori rosa e senza stipendio. E anche Faty…

Cerci, che calvario: in Turchia è fuori rosa e senza stipendio. E anche Faty…

L’ex Roma in difficoltà all’Ankaragucu, che non può più versare gli ingaggi. In estate era stato accolto in stile “Padrino”

di Redazione, @forzaroma

Non c’è pace per Alessio Cerci. L’ex giocatore di Roma, Milan e Torino in estate è passato nella Super Lig turca, all’Ankaragucu, dove però dopo un buon inizio è iniziata la crisi. L’esterno di Velletri è stato messo fuori rosa (insieme a lui anche Heurtaux, vecchia conoscenza della Serie A), da inizio febbraio non si allena con i compagni e da mesi non riceve lo stipendio. Il club ha fatto sapere all’ex attaccante – presentato in estate in stile “Padrino” – di non avere più la possibilità di versare l’ingaggio accordato al momento della firma del contratto. La buona notizia è arrivata dalla famiglia: due mesi fa sono nati Romeo e Futura, i due nuovi gemelli avuti dalla moglie Federica.

Non se la passa bene neanche Ricardo Faty, alla Roma nel 2006-2007 e nel 2009-2010: dopo tre gol nella prima metà di stagione, da inizio febbraio non è più stato convocato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy