Caos Stadio Roma, Dea Capital: “Siamo del tutto estranei alla vicenda”

Caos Stadio Roma, Dea Capital: “Siamo del tutto estranei alla vicenda”

In una delle intercettazioni è risultato che Luca Parnasi avesse intenzione di cedere il terreno alla società in questione

di Redazione, @forzaroma

 

Riguardo il presunto coinvolgimento della Dea Capital Estate Sgr in merito all’inchiesta per tangenti nella costruzione dello stadio della Roma, un portavoce della società in questione ha confermato “la propria totale estraneità alla vicenda”. Dalle intercettazioni in possesso, riporta l’Ansa, sarebbe emerso che Luca Parnasi avesse intenzione di cedere il terreno alla Dea Capital in una fase del tutto preliminare del progetto. La vendita, poi, non si sarebbe comunque concretizzata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy