Bambin Gesù, derby a colpi di pressione. Di Francesco scherza: “Non mollo mai” – GALLERY – VIDEO

Bambin Gesù, derby a colpi di pressione. Di Francesco scherza: “Non mollo mai” – GALLERY – VIDEO

Il tecnico giallorosso, insieme a Simone Inzaghi, è ospite dell’ospedale romano. Con loro anche Malagò. Per i due allenatori stessi valori, 132/83. Malagò a DiFra: “Tu dovresti averla più bassa tu”. “È perché non mollo mai”, la risposta

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Non solo lavoro sul campo, ma anche tanto fuori. Lunedì, a margine del premio “Beppe Viola”, il presidente del Coni Malagò ha invitato Eusebio Di Francesco e Simone Inzaghi all’ospedale Bambin Gesù.
I due hanno risposto presente e nel pomeriggio hanno fatto visita ai ragazzi malati nei reparti della struttura romana.
Con loro anche lo stesso Malagò.

CRONACA 

Ore 16.25 – Di Francesco si è soffermato con i cronisti presenti: “Bello esser venuto a trovare bimbi e ragazzi meno fortunati, è piacevole. Questi eventi uniscono, è stato bello farlo insieme a Simone (Inzaghi, ndr) e Malagò”.

Ore 16.00 – Sfida a biliardino: da una parte gli avversari di sempre, Inzaghi e Di Francesco; dall’altra Malagò e Mariella Enoc, presidente dell’ospedale Pediatrico Bambin Gesù.

Ore 15.45 – Breve colloquio all’uscita dell’ospedale tra Di Francesco e Inzaghi. Tema della chiacchierata la stagione della Lazio e qualche sfida in particolare: “Ce l’avevi in mano la partita”, ha detto il tecnico della Roma. Che poi ha aggiunto: “Si erano messi tutti dietro, c’erano gli attaccanti in area di rigore”. Possibile il riferimento sia alla sfida d’andata tra biancocelesti e Inter, che sarà anche l’ultimo atto della stagione.

Ore 15.40 – I protagonisti hanno fatto un giro dell’ospedale, poi si sono diretti nell’area giochi dei bambini, dove si sono misurati la pressione. Per i due tecnici stesso risultato, 132/83. Poi è stato il turno di Malagò, che prima ha scherzato con Di Francesco: “Tu dovresti averla più bassa”, ha detto (riferito alla tranquillità della Roma – che è già in Champions – rispetto alla Lazio, ndr). “È perché non mollo mai nulla, fino all’ultima giornata”, ha risposto il tecnico giallorosso. Il presidente del Coni poi li ha ‘sfidati’: 131/81 i suoi valori. “Non sono presidente a caso”, le parole prima dell’esultanza finale.

Ore 15.10 – È arrivato l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi. Dieci minuti dopo anche il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ed il presidente del Coni Malagò.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy