Allenamento al Tre Fontane, MyRoma chiama in ballo Raggi: “Si esprima sul divieto”

Allenamento al Tre Fontane, MyRoma chiama in ballo Raggi: “Si esprima sul divieto”

Dopo l’annullamento da parte della Questura della rifinitura all’impianto Tre Fontane che la Roma aveva organizzato, è arrivato il comunicato degli azionari

La Roma sperava di poter vivere la vigilia del derby insieme ai suoi tifosi. La Questura per ragioni di ordine pubblico ha detto no. Gli azionari di MyRoma hanno dunque emesso un comunicato in merito che vi riportiamo qui di seguito:

“Non possiamo che prendere atto dell’impossibilità di svolgere nella capitale d’Italia un allenamento a porte aperte di una squadra di calcio, senza la presenza di tifosi avversari. Continua la mancanza di normalità nella gestione di ogni evento pubblico riguardante il calcio a Roma. C’è sempre una nuova emergenza da chiamare in ballo per giustificare un divieto o una imposizione. Oggi il luna park, domani cosa? In qualità di cittadini, chiediamo alla Sindaca Virginia Raggi di interessarsi alla questione ed esprimersi sull’ennesima possibilità negata ai cittadini romani di fruire liberamente di un evento sportivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy