Alisson verso il Chelsea, alla Roma 73 milioni. Gli abbonamenti volano: raggiunta quota 20.300

Alisson verso il Chelsea, alla Roma 73 milioni. Gli abbonamenti volano: raggiunta quota 20.300

I Blues sono pronti ad accontentare il club ed il calciatore. De Rossi continua a correre con Coric e Bianda mentre Karsdorp e Defrel si sono sottoposti a controlli medici in vista del ritiro di venerdì

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

La Roma scalda i motori in vista della stagione che verrà. I giallorossi torneranno in campo per la preparazione atletica questo venerdì, con Di Francesco che avrà a disposizione tutti i big della rosa tranne i tre nazionali Alisson, Fazio e Kolarov. De Rossi, insieme con Coric e Bianda, ha anticipato tutti ed è già al lavoro da diversi giorni mentre gli altri calciatori stanno concludendo i propri allenamenti personalizzati. Karsdorp e Defrel, invece, si sono sottoposti a controlli medici a Villa Stuart. I due devono rientrare dai rispettivi infortuni, anche se il francese non è ancora sicuro della sua permanenza in giallorosso. Monchi, oggi ospite d’eccezione a un convegno a Madrid, dovrà sfoltire una rosa extralarge per permettere a Di Francesco di lavorare con la massima serenità. Uno dei partenti più probabile resta Alisson. Il Real e il Liverpool sembrano essersi defilati, ma oggi è trapelata la notizia di un’offerta del Chelsea da 73 milioni di euro (bonus inclusi). Abramovich avrebbe scelto il numero 1 della Seleçao come erede di Courtois e gli avrebbe promesso un ingaggio da 5,5 milioni di euro l’anno. Se le cifre sono reali, difficilmente Monchi resisterà all’assalto Blues e tornerà sul mercato per sostituire Alisson. Oltre ad Areola, Olsen e Sommer, il ds ha puntato i fari su Cillessen. Il Barcellona, però, non ha intenzione di fare sconti e vuole almeno 35 milioni per l’ex Ajax.

MERCATO – La possibile cessione del brasiliano non sta intimorendo più di tanto i tifosi, che continuano ad abbonarsi (raggiunte 20.300 tessere). La campagna procede spedita e oggi è andata sold out anche la Curva Sud laterale. L’entusiasmo dei tifosi potrebbe aumentare con qualche nuovo acquisto. Nel mirino del ds sembrerebbe essere finito Pavard dello Stoccarda, ma solo in caso di partenza di Manolas. Il direttore sportivo dei tedeschi, Reschke, ha però avvertito: “Non si muove nemmeno per 50 milioni, stiamo facendo di tutto per trattenerlo“. La concorrenza è tanta, con Napoli e Bayern Monaco che hanno già bussato alla porta per chiedere informazioni. Si defila invece Bruno Fernandes, con il West Ham che ha offerto 22 milioni allo Sporting Lisbona. Nel frattempo, per il mercato in uscita, è ancora in stallo il passaggio di Ponce all’Aek Atene. I greci sono stufi dei tentennamenti dell’argentino e hanno dato un ultimatum. Se l’attaccante non deciderà nelle prossime ore, allora il club virerà su altri profili.

ALTRE NEWS – Ultime ore di vacanza per molti giallorossi. Maxime Gonalons ne ha approfittato per fare visita al suo ex club, il Lione. Molti quest’anno si aspettano il riscatto del francese. Tra questi c’è anche l’ex Roma Dacourt:Sono sicuro che, se resterà, diventerà un calciatore importante per la squadra, ha sofferto il passaggio dalla Francia all’Italia“. Poi, ha continuato: “Pastore può essere un vero colpo. Ha giocate fantastiche anche se è stato limitato dagli infortuni. Di Francesco è un grande uomo. De Rossi? Vive per la Roma come Totti“. Si allarga il quadro dello staff romanista. Maurizio Fanchini è il nuovo preparatore atletico della Roma. Segni particolari? Ha già lavorato con Di Francesco ai tempi del Sassuolo e si coordinerà con Vizoco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per forzaRoma // fine configurazione per forzaRoma