Dal raccattapalle al Demogorgone: ecco gli sfottò dei tifosi della Roma dopo il derby – GALLERY

La squadra di Eusebio di Francesco vince la stracittadina e scattano inevitabilmente le prese in giro dei tifosi giallorossi agli acerrimi rivali: “Roma… Amor. Lazio… Oizal: nun c’hanno senso manco al contrario”

Stracittadina alla Roma, e i tifosi giallorossi si scatenano negli sfottò. Il popolo romanista si gode la vittoria contro la Lazio per due a zero: tante le prese in giro sui social agli acerrimi rivali sportivi, una consuetudine del post derby che scatena la fantasia dei tifosi vincitori.

RACCATTAPALLE – Il primo sfottò non poteva che riguardare le polemiche dell’ambiente laziale verso i raccattapalle dell’Olimpico che avrebbero ritardato il gioco, facendo sparire i palloni negli ultimi minuti di gara: “È golba del raccattapalle”, la vignetta che circola sui social con un Inzaghi furioso nei confronti dell’arbitro Rocchi. E i romanisti allora approfittano di questa polemica per far innervosire ulteriormente i biancocelesti: “Quando sei un raccattapalle della Roma e un laziale ti chiede se hai un pallone”, con un Gerry Scotti che ovviamente fa cenno di no con la testa.

NAINGGOLAN – In dubbio fino a poche ore dall’inizio del match, Nainggolan non solo ha giocato ma ha anche brillato: una prestazione da nove in pagella per carattere, qualità e gol. I tifosi della Roma impazziti per il centrocampista belga, tanto da volerlo come sindaco di Roma: vignetta “Vota Raggia”, con il Ninja in tailleur e una parrucca nera. Il belga vero leader e idolo dei tifosi giallorossi per come ha stretto i denti nonostante l’infortunio subìto in nazionale ed è entrato in campo senza togliere mai la gamba“Poteva non partire titolare per un piccolo infortunio in nazionale, nel derby ha subito i peggio falli e ha continuato a giocare”.

DEMOGORGONE – “Roma… Amor. Lazio… Oizal: nun c’hanno senso manco al contrario”, una delle vignette che circola di più sul web. E ancora: “Roma e Bastos” e la nuova app della Lazio “iPerso”. Ma il vero capolavoro del post derby è l’adesivo che riprende “Stranger Things”, la famosa serie tv horror che vede i protagonisti combattere contro dei mostri chiamati ‘Demogorgoni’: proprio così è soprannominato l’acerrimo rivale, “Laziale demogorgone”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy