Mercato Roma, Marin: “Fino a giugno resto allo Standard, poi mi piacerebbe l’Italia”

Mercato Roma, Marin: “Fino a giugno resto allo Standard, poi mi piacerebbe l’Italia”

Il centrocampista seguito da Monchi: “Un giorno o l’altro ci sarà la possibilità di un mio trasferimento, ma lascio che i miei agenti gestiscano questo tipo di cose”

di Redazione, @forzaroma

Monchi è alla ricerca di qualche rinforzo da regalare alla Roma di Eusebio Di Francesco, per gennaio e la prossima stagione. Tra i nomi visionati in questo mese c’è anche quello di Razvan Marin, centrocampista dello Standard Liegi che in stagione ha segnato un gol e fornito tre assist nella Jupiler Pro League. Ma ci ha pensato proprio il classe 1996 a “chiarire” le sue prossime mosse: “Un giorno o l’altro ci sarà la possibilità di un mio trasferimento, ma lascio che i miei agenti gestiscano questo tipo di cose. Questa estate sono uscite un sacco di chiacchiere su di me, ma non mi interessano. Naturalmente possono sempre sorgere delle opportunità: ad esempio avevo programmato che sarei rimasto al Viitoroul, poi in inverno si è fatto avanti lo Standard che ha proposto un’offerta a cui non ho potuto rinunciare. Mi vedo finire la stagione nello Standard, non penso di partire a gennaio. Mi trovo molto bene qui. Scherzo con i miei compagni e credo di andare d’accordo con tutti. Il mio sogno? Giocare in uno dei grandi campionati, come Spagna, Germania, Italia o Inghilterra, ma lo vedremo più tardi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy