Mercato, Marcelino scarica Batshuayi: “Ho perso la pazienza, voglio altri attaccanti”

Mercato, Marcelino scarica Batshuayi: “Ho perso la pazienza, voglio altri attaccanti”

Obiettivo di Monchi, il belga è ai ferri corti con il tecnico del Valencia: “Con certi giocatori non serve nemmeno più arrabbiarsi”

di Mirko Porcari, @MirkoPorcari

Indesiderato nel Chelsea e scaricato dal Valencia, per Michy Batshuayi il nuovo anno non è cominciato nel migliore dei modi. Dopo le parole di chiusura di Sarri (“Non ho bisogno di lui, cerchiamo un altro tipo di calciatore per il reparto offensivo”), ieri sera si è consumata la rottura definitiva con gli spagnoli: “Batshuayi? Con certi giocatori è inutile arrabbiarsi ancora”.

Il tecnico Marcelino non le ha mandate a dire nel post partita della trasferta contro lo Sporting Gijon, gara di Coppa del Re conclusa con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa: “Abbiamo bisogno di altri calciatori in attacco. Anche se creiamo occasioni non c’è nessuno che le concretizza. Serve gente che faccia gol”. Negli occhi la clamorosa chance fallita proprio da Batshuayi nel primo tempo, tanto per giustificare la scelta dell’allenatore di non far rientrare in campo il belga nella seconda frazione: “Perché l’ho tolto nell’intervallo? Volevo provare a dare una svolta con Rodrigo e poi con alcuni giocatori non c’è nemmeno più bisogno di arrabbiarsi”.

In prestito dal Chelsea, l’attaccante è sempre nella lista dei rinforzi di Monchi: gli sviluppi negativi nella sua avventura al Valencia potrebbero riaprire la pista giallorossa, anche se in Spagna rilanciano di un interesse concreto del Siviglia, alla ricerca di un sostituito per Muriel.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy