Fiorini (intermediario Cardiff): “Presentata offerta alla Roma per Schick. A oggi nessuna risposta”

Fiorini (intermediario Cardiff): “Presentata offerta alla Roma per Schick. A oggi nessuna risposta”

Parla l’agente di mercato: “Il tecnico dei gallesi mi ha dato mandato di presentare un’offerta ufficiale di prestito oneroso (2 oggi, uno a maggio) più 34 milioni di diritto di riscatto che diventerebbe obbligatorio dopo 10 gol del calciatore”

di Redazione, @forzaroma

Patrik Schick piace alla Premier League. La conferma arriva da Gianluca Fiorini, procuratore e intermediario di mercato del Cardiff, intervenuto nel pomeriggio ai microfoni di Radio Radio per parlare dell’offerta ufficiale presentata alla Roma da parte del club gallese. Ecco le sue dichiarazioni:

“Tre giorni fa mi ha chiamato l’allenatore del Cardiff e mi ha detto che stavano cercando in extremis un attaccante dopo la tragedia di Sala. Io gli ho detto che poteva esserci l’opportunità di prendere Schick in prestito dalla Roma. Dopo due ore mi ha richiamato, mi ha detto che era fortemente interessato e mi ha dato un mandato ufficiale con offerta di prestito oneroso con diritto di riscatto. Un’offerta secondo me importante: due milioni subito, uno a maggio e un’opzione di riscatto di 30 milioni di sterline (34,4 milioni di euro al cambio attuale) che potrebbe diventare obbligatoria se il calciatore facesse 10 gol fino a maggio. Ieri mattina ho mandato una PEC a Baldissoni presentando questa offerta e chiedendo un gentile riscontro. Ad oggi non ho avuto nessun riscontro, quindi presumo non ci sia alcun interesse da parte della Roma. Sono d’accordo con voi, avrebbe anche potuto rispondere, ma Baldissoni è abbastanza arrogante come persona. Schick in un anno e mezzo alla Roma non ha dimostrato di valere 40 milioni, fossi in Monchi avrei pensato a questa opportunità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy