Ag. Zielinski a FR: “Operazione con il Liverpool a rischio. Roma? Difficile”

Ag. Zielinski a FR: “Operazione con il Liverpool a rischio. Roma? Difficile”

Il centrocampista di proprietà dell’Udinese sembrava ormai avviato verso il club di Klopp, ma ora la trattativa con i Reds è più a rischio che mai. La Roma, che lo ha seguito in passato, potrebbe reinserirsi, “ma è difficile da dire”, parola dell’agente del polacco

di Melania Giovannetti, @MelaniaGvn

Dopo una stagione da protagonista nell’Empoli, il futuro di Piotr Zielinski sembrava ormai già scritto: il Liverpool di Jurgen Klopp era pronto ad attenderlo a braccia aperte. Pochi giorni fa il centrocampista polacco – che più volte ha ribadito il suo gradimento per la destinazione inglese – posava addirittura con una maglia dei Reds, eppure ora il suo approdo nel Regno Unito non è più così sicuro: è di ieri sera la notizia secondo cui Klopp avrebbe messo gli occhi su Mahmoud Dahoud del Borussia Mönchengladbach, che ha un costo inferiore al polacco (10 milioni rispetto ai 13 richiesti dall’Udinese).

Operazione saltata o comunque a rischio quindi? «Forse», parola del suo agente Bartlomiej Bolek, intervenuto ai microfoni di ForzaRoma.info. La mezza ammissione del procuratore fa scaturire automaticamente una nuova successiva domanda: e la Roma? Potrebbe reinserirsi nella trattativa dato che già tempo fa aveva messo gli occhi sul polacco? «Difficile da dire. Al momento il ragazzo è totalmente concentrato sugli Europei». Già, eppure dopo il campionato continentale in Francia e le meritate vacanze, i calciatori torneranno nei rispettivi club. E al momento quello di Zielinski resta un punto interrogativo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy